Activity tracker, il miglior ‘coach’ virtuale per sportivi e non

A cosa serve un activity tracker? Oltre a monitorare la frequenza cardiaca, che è la sua funzione principale, conta i passi e, fra le altre cose, tiene conto delle calorie che si bruciano durante l’attività fisica, contribuendo in questo modo a pianificare un programma per tenersi in forma e perdere peso. Ma i moderni tracker fanno anche molto altro, come ad esempio controllare il battito cardiaco mentre si dorme e monitorare la qualità del sonno. Cerchiamo di far capire meglio a chi non l’ha mai usato a cosa serve un activity tracker e perché è importante averne uno a portata di mano, ma soprattutto come sceglierlo in base alle funzioni che possano meglio soddisfare l’utente. Per agevolare la scelta potete trovare un’utile guida sul sito dedicato www.activity-tracker.it.

Possiamo iniziare col familiarizzare con lo strumento, spiegando più in dettaglio di …